Siero Uva Rossa – Bottega Verde

Ciao amorini,

eccomi con una nuova review… oggi parliamo di Skin Care con Bottega Verde!

logo-bottega-verde

In particolare, mi piacerebbe parlarvi del loro siero di Palazzo Massaini….

Cosa ci dice Bottega Verde?

Trattamento potenziato dalla texture così fluida da far assorbire alla pelle più velocemente il suo cocktail di principi funzionali antietà, antiossidanti e idratanti. Tra questi spiccano l’estratto di Uva Rossa, gli zuccheri d’Uva e l’acido Ialuronico che sprigiona la sua potente azione idratante. Poche gocce potenziano l’azione della crema viso e donano alla pelle una meravigliosa sensazione di nuova freschezza, luminosità e tono.

Il prezzo è di circa 24,99€ (io l’ho preso con uno sconto a 5€!), il pao è di 12 mesi e al suo interno è contenuto 30ml di prodotto. Il siero è venduto in una scatola molto ricercata nei dettagli. E’ contenuto in una boccetta di vetro con tappo bianco e un comodo erogatore. Si presenta come un gel dal colore sul rosa trasparente ed un buonissimo profumo, che a me piace molto, ma trovo che si senta anche molto quindi potrebbe dar fastidio a chi non piacciono i profumi troppo intensi.

siero bottega verde

Sulla pelle ha un rapidissimo assorbimento e non ingrassa per niente la pelle, quindi è adatto anche a chi ha la pelle grassa perchè non unge. Quando il prodotto era quasi finito, ho notato che la consistenza gel, in cui era fatto si è persa diventando praticamente liquido. Forse-Forse questa nuova consistenza l’avrei preferita in quanto il prodotto si assorbe un po meno rapidamente e si stende meglio, inoltre ci vogliono veramente poche gocce, cosa che non succedeva quando era in gel.

Non sono tornata un’adolescente, ma come primo siero acquistato (prima non li usavo) devo dire che non mi dispiace affatto.

Avete provato questo prodotto? Come vi siete trovate? Vi incuriosite? Avete provato altri prodotti di questa linea?

Xo Xo,

Glossy Girl3

Annunci

Karitè D’Africa, Burro Corpo – Bottega Verde

Ciao amorine/i,

oggi, ci sposteremo per un attimo dal makeup, per parlare di bellezza corporea, con il burro corpo al Karitè di Bottega Verde.

logo-bottega-verde

Cosa ci dice Bottega Verde?

Insostituibile alleato per regalare a tutti i tipi di pelle tonicità e morbidezza. Il suo profumo, dolce e delicato, e la sua deliziosa consistenza, cremosa e compatta, coccoleranno la vostra pelle, rendendola vellutata e irresistibilmente morbida.

Il barattolo contiene 125ml di prodotto ed ha un pao di 12 mesi. Il costo è di 14,99€, ma spesso è possibile trovaro a metà prezzo in sconto. Il packaging è marrone, colore molto richiamato quando si parla di Karitè. Sopra c’è un adesivo con tutte le info e raffigurato, appunto il burro che è l’ingrediente per eccellenza di questo burro corpo. Fa parte della linea Karitè D’Africa che comprende: il burro, sapone solido, bagnolatte, balsamo labbra, crema mani e crema viso.

La profumazione è molto delicata e gradevole, ma dura molto poco per i miei gusti. Ha una densità abbastanza rilevante (da burro infatti) e deve essere lavorato un po’ col calore delle mani sulla pelle per far sì che si stenda bene sulla zona dove si vuole applicare, altrimenti si rischia di usare troppo prodotto e di sprecarlo. Il suo colore è bianco. Nonostante sia relativamente “poca” la quantità di prodotto contenuta per un prodotto per il corpo (solitamente le creme vanno da almeno 200ml), essendo un burro, se applicato nel modo corretto necessita davvero di poco prodotto per nutrire una vasta zona. A me il vasetto è durato circa 4 mesi.

bottega verde burro karitè

Devo dire che questa linea al karitè di bottega verde mi è piaciuta molto, oltre al burro che trovo molto nutriente, ho avuto modo di provare anche lo stick labbra che è diventato il mio best seller per eccellenza! Pensate che ne posseggo ben 7 in giro per casa 😀 Vabbè… questa è un’altra recensione 😉

Consigliato? SI!

Cosa ne pensate di questo prodotto? Preferite i burri corpo o le creme?

Xo Xo,

Glossy Girl3

Anthelios XL 50+ – La Roche-Posay

Ciao amorine/i,

Oggi torno ancora una volta a parlarvi di solari. Immagino i vostri commenti: “Ma come? Ancora? L’estate non è finita? A cosa serve?” Dovete sapere che è bene mettere una spf tutto l’anno per proteggere la propria pelle dal sole. Il sole dei giorni nostri ormai, è un sole “malato” e molto dannoso per la nostra pelle ed il nostro viso ne è esposto praticamente sempre. E’ bene mettere quindi ogni giorno la protezione solare, sia d’inverno che d’estate indistintamente, come indistintamente nei giorni di sole o di pioggia. Meglio ancora uno schermo totale da +50 così da potersi difendere e in più prevenire l’invecchiamento precoce della pelle.

Il solare protagonista di quest’articolo, infatti, è specifico per il viso e vi parlerò in particolare della crema solare Anthelios XL de La Roche-Posay.

la roche posay logo

Cosa ci dice La Roche-Posay?

Molto resistente all’acqua. Senza parabeni.
Non comedogena. Testata sotto controllo dermatologico.

La crema ha un costo di 19,90€ (a seconda del rivenditore) ed è venduta principalmente in farmacie e parafarmacie. Contiene 50ml di prodotto ed ha un PAO di 12 mesi. E’ Contenuta in una scatola di cartone bianco e arancio tipico del brand. La scatola è caratterizzata da una striscia colorata del colore della linea di appartenenza, in questo caso blu. Il suo packaging invece è un tubetto con un erogatore e tappo trasparente. Personalmente preferisco usare, quanto più possibile prodotti bio per il mio viso che soffre di punti neri e comedoni, ma quando si tratta di protezione solare non scherzo e voglio il meglio perchè la protezione solare è necessaria per prevenire l’invecchiamento precoce della pelle ed il viso è la prima parte che ne ha più bisogno perchè è la parte che invecchia prima e che mostra più le rughe! Motivo per cui io la crema per il viso preferisco utilizzarla di una protezione più alta rispetto al corpo e questa crema in particolare, la utilizzo durante tutto l’anno SEMPRE ogni mattina da applicare sotto al fondotinta… E’ un ottima crema leggera e di rapido assorbimento, non ingrassa la pelle, ma penso che appena mi finirà proverò il “tocco leggero” che sarebbe più indicata per la mia pelle (quando l’ho acquistata non sapevo dell’esistenza dell’altra!). L’unica pecca, se così si può dire, è che quando la si applica dopo la crema per il viso bisogna aspettare che la prima crema sia asciutta perfettamente altrimenti questa tenderà a fare dei piccoli rivolini bianchi non propriamente belli da vedere ^^”

Viso Anthelios

Io personalmente questa crema la utilizzo al mare non solo sul viso, ma anche su zone delicate su cui è necessario lo schermo totale come nei, cicatrici da intervento chirurgico o tatuaggi…

Consigliata? SI!

Utilizzate la crema protettiva d’inverno? Quale utilizzate? Come combattete l’invecchiamento precoce della pelle? Come vi siete trovati con questa crema? Preferite l’altra?

Xo Xo,

Glossy Girl3

HJdrata Jaluronico – Helan

Ciao amorine/i,

in questo periodo estivo complici caldo e abbronzatura ci trucca sempre meno e più leggero, motivo per cui ultimamente pare che nelle recensioni sto in fissa con la skin care xD Beh magari anche un po’ sarà per quello @:)

Il prodotto di cui vorrei parlarvi oggi è lo Hjdrata Jaluronico Filler superidratante concentrato viso contorno occhi e labbra di Helan. Insomma un tuttofare.

helan-logo

Cosa ci dice Helan?

Il Filler superidratante concentrato è una specialità particolarmente ricca formulata con un esclusivo pool di principi attivi che, agendo in sinergia, danno nuova consistenza al viso e al contorno occhi e labbra. Idrata, nutre e “colma” a fondo le piccole rughe avvalendosi di un’azione di riempimento del tutto naturale.

Il prodotto contenuto è di 15ml per un PAO di 12 mesi. Il costo dovrebbe aggirarsi intorno ai 15,90€, io l’ho preso l’anno scorso nella rivista “Viver Sani e Belli” se non sbaglio, che ha riproposto anche quest’anno. E’ un prodotto italiano.

contorno occhi helan

Il packaging è un tubetto bianco con scritte verdi e la scritta Jaluronico è azzurrina come alcune bollicine raffigurate che richiamano “l’idratazione” che il prodotto promette. Sul pack sono anche raffigurate alcune foglioline verdi, che dovrebbero ritrarne invece la naturalezza. Il tubetto ha un comodo erogatore bianco all’estremità e un tappo argentato. Il prodotto è di colore bianco ed ha una consistenza molto fluida che permette di usare pochissimo prodotto in quanto si stende molto facilmente. E’ di rapido assorbimento. L’inci non sembra male, privo di siliconi e parabeni è quasi tutto verde con solo pochi ingredienti gialli:

inci hjdrata jaluronico helan

Fonte: shop.naturasi.it

Utilizzo questa crema da più di 6 mesi ormai, mi piace molto, la trovo leggera e la utilizzo anche intorno alle labbra. Non noto grandi risultati, ma nemmeno la pelle più invecchiata quindi come “rallentatore” dovrebbe essere un buon alleato. Inoltre ha un profumino carino che non guasta.

Consigliata? SI!

Avete provato questo contorno occhi? Come vi trovate? Cosa ne pensate dell’inci?

Amoriniiii per adesso è tutto io vado in ferieeeee ci si legge a settembre!!!!! Buone vacanze a tuttiiiii

Xo Xo,

Glossy Girl3

Set Eyeliner Marionnaud

Ciao amorine/i,

Oggi vorrei parlarvi di un flop, ma veramente flop, floppissimo! Forse il flop più flop che mi sia mai capitato. Non è per il prodotto in se che non è adatto a me, che non raggiunge lo scopo che promette o che ne so.. è proprio perchè è indescrivibile!!!

LogoMarionnaud

Il prodotto in oggetto oggi è un Set di Eyeliner comprato da Marionnaud qualche anno fa. Ok, voi mi direte sarà scaduto e probabilmente lo penserei anch’io se non fosse che è stato così dal primo momento. Li ho conservati solo per recensirli e oggi..finalmente li cestino! Il set in questione comprende 5 eyeliner metallici e colorati che al prezzo di 9,90€ mi avevano fatto gola ed avevo pensato potessero dare quel tocco in più particolare ai miei makeup. Il set comprende 5 colori:

  • Verde smeraldo
  • Blu
  • Argento
  • Oro
  • Bronzo

Il packaging è del colore dell’eyeliner contenuto all’interno e dal tappo nero con la scritta Marionnaud in oro. All’interno non so quanto prodotto dovrebbe essere contenuto, ed la cosa è pressocchè irrilevante dato che all’interno i prodotti sono secchi ed inutilizzabili dalla prima volta aperti! Probabilmente ho beccato la partita difettata perchè è inconcepibile lo siano tutti… sembrano vecchi, hanno i pennellini duri e.. non so come descriverli, all’argento addirittura il pennellino manca X_x

Mariannoud Eyeliner set

L’unico che si salva è l’oro ed è anche un bellissimo colore pieno e metallico. Non è waterproof, ma è cmq carino per impreziosire un makeup con qualche puntino.

Mariannoud eyeliner

Eyeliner Oro

Probabilmente, ripeto, avrò beccato la partita difettata ed è stata colpa mia non aprirli subito e controllarli conservando lo scontrino, ma cavolo, chi se lo sarebbe aspettato? Fossero stati tutti come l’oro sarebbero stato bellissimi! E invece… che delusione…

Consigliato? NO!

 Avete provato questo set? Cosa ne pensate? Come vi siete trovate? Qualcuno ha avuto esperienze simili alla mia in questo o in altri prodotti?

Xo Xo,

Glossy Girl3

Detergente Bi-Fase – Venus

Ciao amorine/i,

oggi parliamo di struccaggio, in particolare degli occhi. Le più assidue “truccatrici” sapranno che struccare gli occhi con gli stessi prodotti per il viso è pressochè impossibile. Se anni fa riuscivano tranquillamente a struccarci con salviettine struccanti e/o latte detergente, oggi è diventato quasi impossibile ripulirci perfettamente con questi prodotti, anche quando non indossiamo makeup waterproof o long lasting. Ecco perchè, come è migliorata la qualità e la tenuta del makeup, sono nati di pari passo, prodotti in grado di togliere queste texture particolare e di ultima generazione. In particolare negli ultimi anni sta spopolando lo struccante “bifasico”. Cosa significa? Lo struccante bifasico è una particolare soluzione che comprende, per l’appunto, due fasi, una acquosa per eliminare il trucco idrosolubile, ed una oleosa per eliminare il trucco liposolubile (quindi waterpoof). E’ bene usare questo tipo di soluzione al posto dei soli oli (tipo olio di cocco) perchè il contorno occhi, nel particolare, ha una pelle molto più sottile del restante viso e quindi ha bisogno di meno idratazione, ragion per cui, se ci mettete un olio, che invece ha un forte potere idratante, è incompatibile con la pelle della zona e, invece di fare effetto antiage sarà invece artefice dell’invecchiamento precoce. Questo tipo di prodotto va utilizzato mescolando prima le due fasi (agitando la confezione), poi imbevendo un dischetto, va appoggiato sugli occhi sui quali, senza strofinare assolutamente per non creare tanti piccoli traumi alla zona delicata, va tenuto in posa per circa due minuti così che il prodotto vada a sciogliere il trucco e venga via insieme al dischetto alla sua rimozione.

Fatta questa piccola premessa, doverosa a mio avviso, partiamo con la recensione ed il bifasico in questione di cui vi parlerò oggi è il Detergente Bi-fase di Venus.

venus logo

Cosa ci dice Venus?

In un solo gesto la pelle, perfettamente struccata ritrova subito freschezza, luminosità e confort.

Il barattolo ha un pao di 12 mesi e contiene 200ml di prodotto. Il prezzo si aggira intorno ai 4,90€. Il packaging è un flacone trasparente con tappo bianco e scritte blu e bianche. La soluzione contenuta all’interno è azzurrina e blu più intenso. Il prodotto è adatto a tutti i tipi di pelle, ma io non lo consiglierei sulla pelle di tutto il viso perchè, contenendo dell’olio, sarebbe troppo grasso. Nonostante sembra un prezzo abbordabile considerando i prezzi in circolazione per questa tipologia di prodotto, il prodotto in se non mi è piaciuto molto. Il trucco non lo rimuove mai del tutto e mi tocca sempre ripassare, più dischetti ed infine anche dei cottonfiocc tra le ciglia. Non lo trovo un prodotto valido, inoltre lo sento anche leggermente aggressivo sulla mia pelle. Non credo lo ricomprerò più. Non fa per me.

bifasico venus

Consigliato? NO!

Utilizzate il bifasico? Quale utilizzate? Come vi trovate? Avete trovato il prodotto del vostro cuore, o meglio, dei vostri occhi?

Xo Xo,

Glossy Girl3

Sol Tropical Spf 20 – Bottega Verde

Ciao amorine/i,

Oggi torno a parlarvi di solari, perchè è molto importante trovare il solare giusto per proteggere la pelle dal sole e prevenire oltre alle classiche scottature ed eritemi solari anche l’invecchiamento precoce della pelle, macchie solari e danni ben più gravi come malattie della pelle. Perciò, mettetevi comode comode e prendete appunti così, se state facendo la valigia per partire per le vacanze e non avete letto il mio ultimo articolo a riguardo, siete ancora in tempo per preparare la vostra borsa del mare.

logo-bottega-verde

La crema protagonista di oggi della mia recensione è la SOL Tropical spf 20 di Bottega Verde.

Cosa ci dice Bottega Verde?

Un prodotto ideale per chi vuole ottenere un’abbronzatura rapida e uniforme. La sua formula innovativa contiene olio di Noce brasiliana e Maracuja e regala un’efficace protezione contro i radicali liberi. La sua texture leggera e piacevole si assorbe istantaneamente lasciando la pelle perfettamente protetta, morbida e deliziosamente profumata.

Il prodotto ha un costo di 19,90€ per 200ml di prodotto. Il PAO è di 12 mesi. E’ possibile trovare il prodotto in sconto, io ad esempio l’ho preso con una cartolina che mi è arrivata a casa e l’ho pagato solo 4,99€. Il packaging è un tubetto sui colori del marrone verdino e giallo. Oltre che dai raggi uvb di cui dovrebbero proteggere tutti i solari con spf questo solare protegge anche dai raggi uva. E’ un latte di colore biachiccio dalla consistenza liquidina e si stende uniformemente su tutto il corpo. E’ di rapido assorbimento e lascia la pelle morbida, fresca e idratata. Il profumo è fresco e fruttato. La formulazione però non è waterproof quindi, per avere una protezione efficace bisogna riapplicarla spesso ed in particolare bisogna riapplicarla tutte le volte che ci si fa il bagno. In particolare io consiglio di applicare la crema almeno 15 minuti prima dell’esposizione al sole per dare il tempo alla pelle di assorbire la crema e ad essa di fare il suo effetto protettivo. La protezione è 20, quindi una media protezione, adatta a chi è già un po’ abbronzato o a chi ha una pelle media scura, personalmente la sconsiglio al primo sole di chi ha una pelle chiarissima anche se, io per esempio nonostante ho un tono di pelle Ivory, non mi abbronzo con la protezione 30, è testato e constatato non mi abbronzo se applico qualcosa più alta della 20 è inutile!!! Il latte solare promette un’abbronzatura rapida con al suo interno olio di noce brasiliana e maracuja e tutto sommato ciò che promette lo fa, ora se lo fa in modo rapido o meno non posso dirlo, tutto dipende da come vi esponete al sole e dalla vostra pelle! Anche l’abbronzatura ottenuta, se usata la crema nel migliore dei modi, è omogenea e duratura!

solare bottega verde

Consigliata? SI!

Avete mai provato i solari bottega verde? Come vi siete trovati? Questo solare in particolare vi è piaciuto?

Xo Xo,

Glossy Girl3