Cosa ho finito nell’ultimo periodo?

Ciao amorine/i!

Ammazza da quanto non pubblico un “Cosa ho finito..”!!! Mi sono resa conto di aver avuto un periodo intenso in cui non ho avuto per niente tempo di star dietro al blog.. ma non pensavo così tanto! Rimediamo ora, visto che, come ben avrete capito.. più è lungo il periodo latente, maggiori saranno i prodotti accumulati! Mettetevi comodi e procediamo!

Bagno Doccia Goji Touch – MilMil (750ml, PAO 12mesi, 0,99cent in offerta)

Packaging in questo caso è rosso, in realtà la linea comprende diverse profumazioni che differenziano poi il colore del pack. Tripla azione: Idratante, Emolliente, Nutriente si dice… onestamente tutte queste azioni idratanti nei bagnoschiuma in generale non ce le vedo, ma tutto sommato almeno non è aggressivo e non mi secca la pelle, quindi penso che tutto sommato tanto malaccio non è. Il profumo è molto buono. Consigliato.

bagno-doccia-goji-milmil

Bagno Tonificante – Vidal (500ml, Pao 12 mesi)

Packaging verde acqua con lo stesso discorso del precedente bagnoschiuma per quanto riguarda relazioni tra pack e profumazioni. In questo caso è specificato che il prodotto è tonificante, ma devo ancora capire questa proprietà in qualsiasi bagnoschiuma. Non è un brutto prodotto, odore buono, fa il suo dovere e non sembra aggressivo sulla pelle. Consigliato.

vidal-muschio-b

Docciabronze – Bilboa (250ml, Pao 12mesi)

Packaging arancio trasparente, anche in questo caso si rifà alla profumazione in questo caso “arancia amara”. Il docciaschiuma ha la consistenza di un gel (sempre arancione), per niente aggressivo sulla pelle, la lascia idratata e questo mi fa presupporre che abbia contribuito a far durare la mia abbronzatura più a lungo senza lavarla via con il primo strato di pelle. Sicuramente è importante bere molto e utilizzare anche creme che non facciano scottare la pelle durante l’esposizione al sole e creme che la tengano ben idratata dopo la doccia, ma secondo me una piccola parte ce l’ha messa pure lui. Non è sicuramente il periodo dell’anno adatto per parlare di sto prodotto, ma a meno che non dovete partire in vacanza per Zanzibar, prendete appunti e segnatevi il prodotto per l’anno prossimo. Consigliato

doccia-gel

Sapone Liquido Antibatterico – MilMil (1000ml, Pao 12 mesi)

Packaging bianco e verde… ma il sapone contenuto è fucsia (adorabile *-*), molto molto profumoso, poca schiuma, delicato sulle mani e antibatterico che è importantissimo… assolutamente un prodotto da citare! Consigliato

sapone-liquido

Body Lotion – Cien (400ml)

Packaging bronzo e viola, mooolto carino e buon profumo! Crema un po liquidina, bisogna lavorarla per farla asciugare interamente dalla pelle e si rischiano striature bianche…un zo’, senza infamia senza lode, ho provato di meglio, ma non posso dire che il prodotto è da bocciare, sicuramente non è adatto per chi ha fretta, odia star li a spalmarsi la crema per ore o ha bisogno di un’idratazione extra. Il consiglio è soggettivo, per me è ok e la ricomprerei.

crema-corpo-cien

Summer Glow – Dove (250ml – Pao 12mesi)

Packaging bronzo. E’ una crema con una leggera percentuale di autoabbronzante che non ti dona un’abbronzatura istantanea, ma con un’applicazione frequente si accentua in modo graduale. Assolutamente un prodotto che devo bocciare, in primis ha un odore che PUZZA e in secundis l’abbronzatura non è per niente naturale, ma arancione. E come se non bastasse, se lo utilizzate come ho fatto io, prima di andare al mare per prendere gia un po di colorito senza essere mozzarelline, al mare con l’abbronzatura, la pelle si rinnova e diventate a macchie! No, no, no, no.... toppato alla grande.

dove-autoabb

Dermazero – Neutroroberts (150ml)

Packaging Bianco e Rosso è un deodorante che fa parte della linea senza sali d’alluminio, parabeni, siliconi e alcool. Quando prendo un deodorante sto molto attenta a questi ingredienti in quanto ho letto possano favorire lo sviluppo di tumori al seno.. e visto che ci sono prodotti che non li contengono, la certezza non ce l’ho, ma perchè rischiare? Tra l’altro è un prodotto da supermercato di facile reperibilità…. La freschezza dovrebbe essere di 24h, ma non lo è.. è bene rischiacquare le ascelle e riapplicare più volte in giornata (e se siete fuori, salviettine + riapplicazione), ma credo che sia un po’ la pecca anche dei deodoranti bio quella della poca durata.. del resto sicuramente i deodoranti SETTE GIORNI non esistono perciò… tutti a lavarsi!!! Consigliato.

deo-neutro-rob

Crema Idratante Piedi (con olio di jojoba) – Bottega Verde (100ml, Pao 12 mesi)

Packaging – Verde smeraldo, con scritte bianche e oro. Ha un odore forte di talco misto a eucalipto, tipico dei prodotti per i piedi. Ci mette un po ad assorbire e non è così tanto idratante come mi aspettavo, per di più se prima dell’applicazione non fare un po’ di pedicure con pietra pomice o pediluvio per ammorbidire le zone dure del piede, non ammorbidirà ne adesso ne mai un bel niente, anzi sembra quasi che la zona dura di indurisca ulteriormente proprio per non far penetrare un bel niente. E la crema rimane li. La consiglio se la usate correttamente, altrimenti no.

crema-piedi-bv

E con questo è tutto… almeno per il momento! Avete provato qualcosa di questi prodotti? Come vi siete trovati? D’accordo o in disaccordo con le mie recensioni? Scrivetemi qui!!!

Un bacio e alla prossima (spero il prima possibile) 😀

Xo Xo,

Glossy Girl3

 

Annunci

Anthelios XL 50+ – La Roche-Posay

Ciao amorine/i,

Oggi torno ancora una volta a parlarvi di solari. Immagino i vostri commenti: “Ma come? Ancora? L’estate non è finita? A cosa serve?” Dovete sapere che è bene mettere una spf tutto l’anno per proteggere la propria pelle dal sole. Il sole dei giorni nostri ormai, è un sole “malato” e molto dannoso per la nostra pelle ed il nostro viso ne è esposto praticamente sempre. E’ bene mettere quindi ogni giorno la protezione solare, sia d’inverno che d’estate indistintamente, come indistintamente nei giorni di sole o di pioggia. Meglio ancora uno schermo totale da +50 così da potersi difendere e in più prevenire l’invecchiamento precoce della pelle.

Il solare protagonista di quest’articolo, infatti, è specifico per il viso e vi parlerò in particolare della crema solare Anthelios XL de La Roche-Posay.

la roche posay logo

Cosa ci dice La Roche-Posay?

Molto resistente all’acqua. Senza parabeni.
Non comedogena. Testata sotto controllo dermatologico.

La crema ha un costo di 19,90€ (a seconda del rivenditore) ed è venduta principalmente in farmacie e parafarmacie. Contiene 50ml di prodotto ed ha un PAO di 12 mesi. E’ Contenuta in una scatola di cartone bianco e arancio tipico del brand. La scatola è caratterizzata da una striscia colorata del colore della linea di appartenenza, in questo caso blu. Il suo packaging invece è un tubetto con un erogatore e tappo trasparente. Personalmente preferisco usare, quanto più possibile prodotti bio per il mio viso che soffre di punti neri e comedoni, ma quando si tratta di protezione solare non scherzo e voglio il meglio perchè la protezione solare è necessaria per prevenire l’invecchiamento precoce della pelle ed il viso è la prima parte che ne ha più bisogno perchè è la parte che invecchia prima e che mostra più le rughe! Motivo per cui io la crema per il viso preferisco utilizzarla di una protezione più alta rispetto al corpo e questa crema in particolare, la utilizzo durante tutto l’anno SEMPRE ogni mattina da applicare sotto al fondotinta… E’ un ottima crema leggera e di rapido assorbimento, non ingrassa la pelle, ma penso che appena mi finirà proverò il “tocco leggero” che sarebbe più indicata per la mia pelle (quando l’ho acquistata non sapevo dell’esistenza dell’altra!). L’unica pecca, se così si può dire, è che quando la si applica dopo la crema per il viso bisogna aspettare che la prima crema sia asciutta perfettamente altrimenti questa tenderà a fare dei piccoli rivolini bianchi non propriamente belli da vedere ^^”

Viso Anthelios

Io personalmente questa crema la utilizzo al mare non solo sul viso, ma anche su zone delicate su cui è necessario lo schermo totale come nei, cicatrici da intervento chirurgico o tatuaggi…

Consigliata? SI!

Utilizzate la crema protettiva d’inverno? Quale utilizzate? Come combattete l’invecchiamento precoce della pelle? Come vi siete trovati con questa crema? Preferite l’altra?

Xo Xo,

Glossy Girl3

HJdrata Jaluronico – Helan

Ciao amorine/i,

in questo periodo estivo complici caldo e abbronzatura ci trucca sempre meno e più leggero, motivo per cui ultimamente pare che nelle recensioni sto in fissa con la skin care xD Beh magari anche un po’ sarà per quello @:)

Il prodotto di cui vorrei parlarvi oggi è lo Hjdrata Jaluronico Filler superidratante concentrato viso contorno occhi e labbra di Helan. Insomma un tuttofare.

helan-logo

Cosa ci dice Helan?

Il Filler superidratante concentrato è una specialità particolarmente ricca formulata con un esclusivo pool di principi attivi che, agendo in sinergia, danno nuova consistenza al viso e al contorno occhi e labbra. Idrata, nutre e “colma” a fondo le piccole rughe avvalendosi di un’azione di riempimento del tutto naturale.

Il prodotto contenuto è di 15ml per un PAO di 12 mesi. Il costo dovrebbe aggirarsi intorno ai 15,90€, io l’ho preso l’anno scorso nella rivista “Viver Sani e Belli” se non sbaglio, che ha riproposto anche quest’anno. E’ un prodotto italiano.

contorno occhi helan

Il packaging è un tubetto bianco con scritte verdi e la scritta Jaluronico è azzurrina come alcune bollicine raffigurate che richiamano “l’idratazione” che il prodotto promette. Sul pack sono anche raffigurate alcune foglioline verdi, che dovrebbero ritrarne invece la naturalezza. Il tubetto ha un comodo erogatore bianco all’estremità e un tappo argentato. Il prodotto è di colore bianco ed ha una consistenza molto fluida che permette di usare pochissimo prodotto in quanto si stende molto facilmente. E’ di rapido assorbimento. L’inci non sembra male, privo di siliconi e parabeni è quasi tutto verde con solo pochi ingredienti gialli:

inci hjdrata jaluronico helan

Fonte: shop.naturasi.it

Utilizzo questa crema da più di 6 mesi ormai, mi piace molto, la trovo leggera e la utilizzo anche intorno alle labbra. Non noto grandi risultati, ma nemmeno la pelle più invecchiata quindi come “rallentatore” dovrebbe essere un buon alleato. Inoltre ha un profumino carino che non guasta.

Consigliata? SI!

Avete provato questo contorno occhi? Come vi trovate? Cosa ne pensate dell’inci?

Amoriniiii per adesso è tutto io vado in ferieeeee ci si legge a settembre!!!!! Buone vacanze a tuttiiiii

Xo Xo,

Glossy Girl3

Set Eyeliner Marionnaud

Ciao amorine/i,

Oggi vorrei parlarvi di un flop, ma veramente flop, floppissimo! Forse il flop più flop che mi sia mai capitato. Non è per il prodotto in se che non è adatto a me, che non raggiunge lo scopo che promette o che ne so.. è proprio perchè è indescrivibile!!!

LogoMarionnaud

Il prodotto in oggetto oggi è un Set di Eyeliner comprato da Marionnaud qualche anno fa. Ok, voi mi direte sarà scaduto e probabilmente lo penserei anch’io se non fosse che è stato così dal primo momento. Li ho conservati solo per recensirli e oggi..finalmente li cestino! Il set in questione comprende 5 eyeliner metallici e colorati che al prezzo di 9,90€ mi avevano fatto gola ed avevo pensato potessero dare quel tocco in più particolare ai miei makeup. Il set comprende 5 colori:

  • Verde smeraldo
  • Blu
  • Argento
  • Oro
  • Bronzo

Il packaging è del colore dell’eyeliner contenuto all’interno e dal tappo nero con la scritta Marionnaud in oro. All’interno non so quanto prodotto dovrebbe essere contenuto, ed la cosa è pressocchè irrilevante dato che all’interno i prodotti sono secchi ed inutilizzabili dalla prima volta aperti! Probabilmente ho beccato la partita difettata perchè è inconcepibile lo siano tutti… sembrano vecchi, hanno i pennellini duri e.. non so come descriverli, all’argento addirittura il pennellino manca X_x

Mariannoud Eyeliner set

L’unico che si salva è l’oro ed è anche un bellissimo colore pieno e metallico. Non è waterproof, ma è cmq carino per impreziosire un makeup con qualche puntino.

Mariannoud eyeliner

Eyeliner Oro

Probabilmente, ripeto, avrò beccato la partita difettata ed è stata colpa mia non aprirli subito e controllarli conservando lo scontrino, ma cavolo, chi se lo sarebbe aspettato? Fossero stati tutti come l’oro sarebbero stato bellissimi! E invece… che delusione…

Consigliato? NO!

 Avete provato questo set? Cosa ne pensate? Come vi siete trovate? Qualcuno ha avuto esperienze simili alla mia in questo o in altri prodotti?

Xo Xo,

Glossy Girl3

Detergente Bi-Fase – Venus

Ciao amorine/i,

oggi parliamo di struccaggio, in particolare degli occhi. Le più assidue “truccatrici” sapranno che struccare gli occhi con gli stessi prodotti per il viso è pressochè impossibile. Se anni fa riuscivano tranquillamente a struccarci con salviettine struccanti e/o latte detergente, oggi è diventato quasi impossibile ripulirci perfettamente con questi prodotti, anche quando non indossiamo makeup waterproof o long lasting. Ecco perchè, come è migliorata la qualità e la tenuta del makeup, sono nati di pari passo, prodotti in grado di togliere queste texture particolare e di ultima generazione. In particolare negli ultimi anni sta spopolando lo struccante “bifasico”. Cosa significa? Lo struccante bifasico è una particolare soluzione che comprende, per l’appunto, due fasi, una acquosa per eliminare il trucco idrosolubile, ed una oleosa per eliminare il trucco liposolubile (quindi waterpoof). E’ bene usare questo tipo di soluzione al posto dei soli oli (tipo olio di cocco) perchè il contorno occhi, nel particolare, ha una pelle molto più sottile del restante viso e quindi ha bisogno di meno idratazione, ragion per cui, se ci mettete un olio, che invece ha un forte potere idratante, è incompatibile con la pelle della zona e, invece di fare effetto antiage sarà invece artefice dell’invecchiamento precoce. Questo tipo di prodotto va utilizzato mescolando prima le due fasi (agitando la confezione), poi imbevendo un dischetto, va appoggiato sugli occhi sui quali, senza strofinare assolutamente per non creare tanti piccoli traumi alla zona delicata, va tenuto in posa per circa due minuti così che il prodotto vada a sciogliere il trucco e venga via insieme al dischetto alla sua rimozione.

Fatta questa piccola premessa, doverosa a mio avviso, partiamo con la recensione ed il bifasico in questione di cui vi parlerò oggi è il Detergente Bi-fase di Venus.

venus logo

Cosa ci dice Venus?

In un solo gesto la pelle, perfettamente struccata ritrova subito freschezza, luminosità e confort.

Il barattolo ha un pao di 12 mesi e contiene 200ml di prodotto. Il prezzo si aggira intorno ai 4,90€. Il packaging è un flacone trasparente con tappo bianco e scritte blu e bianche. La soluzione contenuta all’interno è azzurrina e blu più intenso. Il prodotto è adatto a tutti i tipi di pelle, ma io non lo consiglierei sulla pelle di tutto il viso perchè, contenendo dell’olio, sarebbe troppo grasso. Nonostante sembra un prezzo abbordabile considerando i prezzi in circolazione per questa tipologia di prodotto, il prodotto in se non mi è piaciuto molto. Il trucco non lo rimuove mai del tutto e mi tocca sempre ripassare, più dischetti ed infine anche dei cottonfiocc tra le ciglia. Non lo trovo un prodotto valido, inoltre lo sento anche leggermente aggressivo sulla mia pelle. Non credo lo ricomprerò più. Non fa per me.

bifasico venus

Consigliato? NO!

Utilizzate il bifasico? Quale utilizzate? Come vi trovate? Avete trovato il prodotto del vostro cuore, o meglio, dei vostri occhi?

Xo Xo,

Glossy Girl3

Crema nutriente al burro di Karitè – Numéro

Ciao amorine/i,

oggi vorrei parlarvi di capelli e ancora una volta di “maschere” nutrienti. Il prodotto in questione che ho scelto per recensirvi è la crema nutriente al burro di karitè di Numéro del gruppo Brelil.

brelil

Cosa ci dice Numéro?

Maschera intensiva nutriente per capelli secchi ed opachi.
Penetra profondamente all’interno del capello idratandolo senza appesantire e rendendolo estremamente lucido e luminoso.

Il vaso contiene 994g di prodotto ed ha un PAO di 12 mesi. Non vi so dire il costo perchè mi è stata regalata, ma credo sia un prodotto professionale di medio costo. Il packaging è un vaso bianco satinato sul “trasparente andante” da cui è possibile vedere la quantità di prodotto contenuta all’interno. La maschera si presenta corposa e trasparentina, quasi come un gel. Ha un profumo gradevole e basta davvero poco prodotto da applicare sui capelli perchè faccia il proprio dovere. Io la metto in posa e la tengo un po’ di minuti a seconda dell’intervento che voglio fare (se strong, o soft..). E’ possibile applicarla sia dopo lo shampoo al posto del balsamo o prima dello shampoo a capelli asciutti inumiditi un po da uno spray pieno d’acqua. Dopo l’utilizzo i miei capelli sono districati ed il crespo tenuto a bada! Io lo uso in combo con lo shampoo della stessa linea che presto vi recensirò!

maschera numero karite

Consigliato? SI!

Avete provato questi prodotti? Come vi siete trovati? Vi sono piaciuti? Sapete dove si vendono e il costo?

Xo Xo,

Glossy Girl3

Latte Detergente Delicato – Viviverde Coop

Ciao amorine/i,

torno a parlarvi di skincare e viviverde coop anche oggi (ebbene si, ho finito i prodotti e prima di buttarli li recensisco così poi li potrò salutare con la manina dall’alto del bidone della plastica 😀 !)

Il prodotto di cui vorrei parlarvi oggi è il latte detergente dell’ormai famoso brand bio della catena di supermercati coop.

vivi verde coop

All’interno della confezione è contenuto 200ml di prodotto per un pao di 6 mesi. Non ricordo il costo, ma se non erro è sotto i 3€, forse anche intorno ai 2€. Assolutamente bio, il latte detergente si presenta come un qualsiasi latte detergente bianco, cremoso e con una delicatissima profumazione! Il packaging è una bottiglietta in plastica bianca con un adesivo su cui è rappresentata una donna, il logo del brand e dei colori azzurro e verde. Il tappo è in plastica trasparente satinata. E’ molto delicato sulla pelle, non irrita assolutamente, ne “sgrassa” eccessivamente. Aiuta a detergere l’epidermide ed è un buon alleato per la rimozione del trucco viso: per gli occhi c’è bisogno del bifasico perchè questo da solo non vi toglie neanche un granello di mascara….forse un po’ l’ombretto in polvere :/ , ma comunque con uno sfregamento che non fa assolutamente bene alla zona delicata del contorno occhi. Io lo utilizzo anche la sera quando non sono truccata prima di lavarmi il viso, in quanto è mia abitudine togliere i residui di smog e agenti atmosferici che stresserebbero ulteriormente la mia pelle, rimanendovi anche tutta la notte dove invece, è il caso che sia pulita e possa respirare, in quanto è il momento in cui avviene il ricambio cellulare. (Si lo so.. che ho scritto? L’italiano oggi mi ha abbandonata >_<!)

viviverde latte det

Mi piace come prodotto, lo trovo delicato, low cost e di facile reperibilità (ovviamente per chi ha un ipercoop vicino)!

Consigliato? SI!

Avete provato questo latte detergente? Come vi siete trovate? Cosa utilizzate per struccarvi?

Xo Xo,

Glossy Girl3