Siero Uva Rossa – Bottega Verde

Ciao amorini,

eccomi con una nuova review… oggi parliamo di Skin Care con Bottega Verde!

logo-bottega-verde

In particolare, mi piacerebbe parlarvi del loro siero di Palazzo Massaini….

Cosa ci dice Bottega Verde?

Trattamento potenziato dalla texture così fluida da far assorbire alla pelle più velocemente il suo cocktail di principi funzionali antietà, antiossidanti e idratanti. Tra questi spiccano l’estratto di Uva Rossa, gli zuccheri d’Uva e l’acido Ialuronico che sprigiona la sua potente azione idratante. Poche gocce potenziano l’azione della crema viso e donano alla pelle una meravigliosa sensazione di nuova freschezza, luminosità e tono.

Il prezzo è di circa 24,99€ (io l’ho preso con uno sconto a 5€!), il pao è di 12 mesi e al suo interno è contenuto 30ml di prodotto. Il siero è venduto in una scatola molto ricercata nei dettagli. E’ contenuto in una boccetta di vetro con tappo bianco e un comodo erogatore. Si presenta come un gel dal colore sul rosa trasparente ed un buonissimo profumo, che a me piace molto, ma trovo che si senta anche molto quindi potrebbe dar fastidio a chi non piacciono i profumi troppo intensi.

siero bottega verde

Sulla pelle ha un rapidissimo assorbimento e non ingrassa per niente la pelle, quindi è adatto anche a chi ha la pelle grassa perchè non unge. Quando il prodotto era quasi finito, ho notato che la consistenza gel, in cui era fatto si è persa diventando praticamente liquido. Forse-Forse questa nuova consistenza l’avrei preferita in quanto il prodotto si assorbe un po meno rapidamente e si stende meglio, inoltre ci vogliono veramente poche gocce, cosa che non succedeva quando era in gel.

Non sono tornata un’adolescente, ma come primo siero acquistato (prima non li usavo) devo dire che non mi dispiace affatto.

Avete provato questo prodotto? Come vi siete trovate? Vi incuriosite? Avete provato altri prodotti di questa linea?

Xo Xo,

Glossy Girl3

Cosa ho finito nell’ultimo periodo?

Ciao amorine/i!

Ammazza da quanto non pubblico un “Cosa ho finito..”!!! Mi sono resa conto di aver avuto un periodo intenso in cui non ho avuto per niente tempo di star dietro al blog.. ma non pensavo così tanto! Rimediamo ora, visto che, come ben avrete capito.. più è lungo il periodo latente, maggiori saranno i prodotti accumulati! Mettetevi comodi e procediamo!

Bagno Doccia Goji Touch – MilMil (750ml, PAO 12mesi, 0,99cent in offerta)

Packaging in questo caso è rosso, in realtà la linea comprende diverse profumazioni che differenziano poi il colore del pack. Tripla azione: Idratante, Emolliente, Nutriente si dice… onestamente tutte queste azioni idratanti nei bagnoschiuma in generale non ce le vedo, ma tutto sommato almeno non è aggressivo e non mi secca la pelle, quindi penso che tutto sommato tanto malaccio non è. Il profumo è molto buono. Consigliato.

bagno-doccia-goji-milmil

Bagno Tonificante – Vidal (500ml, Pao 12 mesi)

Packaging verde acqua con lo stesso discorso del precedente bagnoschiuma per quanto riguarda relazioni tra pack e profumazioni. In questo caso è specificato che il prodotto è tonificante, ma devo ancora capire questa proprietà in qualsiasi bagnoschiuma. Non è un brutto prodotto, odore buono, fa il suo dovere e non sembra aggressivo sulla pelle. Consigliato.

vidal-muschio-b

Docciabronze – Bilboa (250ml, Pao 12mesi)

Packaging arancio trasparente, anche in questo caso si rifà alla profumazione in questo caso “arancia amara”. Il docciaschiuma ha la consistenza di un gel (sempre arancione), per niente aggressivo sulla pelle, la lascia idratata e questo mi fa presupporre che abbia contribuito a far durare la mia abbronzatura più a lungo senza lavarla via con il primo strato di pelle. Sicuramente è importante bere molto e utilizzare anche creme che non facciano scottare la pelle durante l’esposizione al sole e creme che la tengano ben idratata dopo la doccia, ma secondo me una piccola parte ce l’ha messa pure lui. Non è sicuramente il periodo dell’anno adatto per parlare di sto prodotto, ma a meno che non dovete partire in vacanza per Zanzibar, prendete appunti e segnatevi il prodotto per l’anno prossimo. Consigliato

doccia-gel

Sapone Liquido Antibatterico – MilMil (1000ml, Pao 12 mesi)

Packaging bianco e verde… ma il sapone contenuto è fucsia (adorabile *-*), molto molto profumoso, poca schiuma, delicato sulle mani e antibatterico che è importantissimo… assolutamente un prodotto da citare! Consigliato

sapone-liquido

Body Lotion – Cien (400ml)

Packaging bronzo e viola, mooolto carino e buon profumo! Crema un po liquidina, bisogna lavorarla per farla asciugare interamente dalla pelle e si rischiano striature bianche…un zo’, senza infamia senza lode, ho provato di meglio, ma non posso dire che il prodotto è da bocciare, sicuramente non è adatto per chi ha fretta, odia star li a spalmarsi la crema per ore o ha bisogno di un’idratazione extra. Il consiglio è soggettivo, per me è ok e la ricomprerei.

crema-corpo-cien

Summer Glow – Dove (250ml – Pao 12mesi)

Packaging bronzo. E’ una crema con una leggera percentuale di autoabbronzante che non ti dona un’abbronzatura istantanea, ma con un’applicazione frequente si accentua in modo graduale. Assolutamente un prodotto che devo bocciare, in primis ha un odore che PUZZA e in secundis l’abbronzatura non è per niente naturale, ma arancione. E come se non bastasse, se lo utilizzate come ho fatto io, prima di andare al mare per prendere gia un po di colorito senza essere mozzarelline, al mare con l’abbronzatura, la pelle si rinnova e diventate a macchie! No, no, no, no.... toppato alla grande.

dove-autoabb

Dermazero – Neutroroberts (150ml)

Packaging Bianco e Rosso è un deodorante che fa parte della linea senza sali d’alluminio, parabeni, siliconi e alcool. Quando prendo un deodorante sto molto attenta a questi ingredienti in quanto ho letto possano favorire lo sviluppo di tumori al seno.. e visto che ci sono prodotti che non li contengono, la certezza non ce l’ho, ma perchè rischiare? Tra l’altro è un prodotto da supermercato di facile reperibilità…. La freschezza dovrebbe essere di 24h, ma non lo è.. è bene rischiacquare le ascelle e riapplicare più volte in giornata (e se siete fuori, salviettine + riapplicazione), ma credo che sia un po’ la pecca anche dei deodoranti bio quella della poca durata.. del resto sicuramente i deodoranti SETTE GIORNI non esistono perciò… tutti a lavarsi!!! Consigliato.

deo-neutro-rob

Crema Idratante Piedi (con olio di jojoba) – Bottega Verde (100ml, Pao 12 mesi)

Packaging – Verde smeraldo, con scritte bianche e oro. Ha un odore forte di talco misto a eucalipto, tipico dei prodotti per i piedi. Ci mette un po ad assorbire e non è così tanto idratante come mi aspettavo, per di più se prima dell’applicazione non fare un po’ di pedicure con pietra pomice o pediluvio per ammorbidire le zone dure del piede, non ammorbidirà ne adesso ne mai un bel niente, anzi sembra quasi che la zona dura di indurisca ulteriormente proprio per non far penetrare un bel niente. E la crema rimane li. La consiglio se la usate correttamente, altrimenti no.

crema-piedi-bv

E con questo è tutto… almeno per il momento! Avete provato qualcosa di questi prodotti? Come vi siete trovati? D’accordo o in disaccordo con le mie recensioni? Scrivetemi qui!!!

Un bacio e alla prossima (spero il prima possibile) 😀

Xo Xo,

Glossy Girl3

 

HJdrata Jaluronico – Helan

Ciao amorine/i,

in questo periodo estivo complici caldo e abbronzatura ci trucca sempre meno e più leggero, motivo per cui ultimamente pare che nelle recensioni sto in fissa con la skin care xD Beh magari anche un po’ sarà per quello @:)

Il prodotto di cui vorrei parlarvi oggi è lo Hjdrata Jaluronico Filler superidratante concentrato viso contorno occhi e labbra di Helan. Insomma un tuttofare.

helan-logo

Cosa ci dice Helan?

Il Filler superidratante concentrato è una specialità particolarmente ricca formulata con un esclusivo pool di principi attivi che, agendo in sinergia, danno nuova consistenza al viso e al contorno occhi e labbra. Idrata, nutre e “colma” a fondo le piccole rughe avvalendosi di un’azione di riempimento del tutto naturale.

Il prodotto contenuto è di 15ml per un PAO di 12 mesi. Il costo dovrebbe aggirarsi intorno ai 15,90€, io l’ho preso l’anno scorso nella rivista “Viver Sani e Belli” se non sbaglio, che ha riproposto anche quest’anno. E’ un prodotto italiano.

contorno occhi helan

Il packaging è un tubetto bianco con scritte verdi e la scritta Jaluronico è azzurrina come alcune bollicine raffigurate che richiamano “l’idratazione” che il prodotto promette. Sul pack sono anche raffigurate alcune foglioline verdi, che dovrebbero ritrarne invece la naturalezza. Il tubetto ha un comodo erogatore bianco all’estremità e un tappo argentato. Il prodotto è di colore bianco ed ha una consistenza molto fluida che permette di usare pochissimo prodotto in quanto si stende molto facilmente. E’ di rapido assorbimento. L’inci non sembra male, privo di siliconi e parabeni è quasi tutto verde con solo pochi ingredienti gialli:

inci hjdrata jaluronico helan

Fonte: shop.naturasi.it

Utilizzo questa crema da più di 6 mesi ormai, mi piace molto, la trovo leggera e la utilizzo anche intorno alle labbra. Non noto grandi risultati, ma nemmeno la pelle più invecchiata quindi come “rallentatore” dovrebbe essere un buon alleato. Inoltre ha un profumino carino che non guasta.

Consigliata? SI!

Avete provato questo contorno occhi? Come vi trovate? Cosa ne pensate dell’inci?

Amoriniiii per adesso è tutto io vado in ferieeeee ci si legge a settembre!!!!! Buone vacanze a tuttiiiii

Xo Xo,

Glossy Girl3

Detergente Bi-Fase – Venus

Ciao amorine/i,

oggi parliamo di struccaggio, in particolare degli occhi. Le più assidue “truccatrici” sapranno che struccare gli occhi con gli stessi prodotti per il viso è pressochè impossibile. Se anni fa riuscivano tranquillamente a struccarci con salviettine struccanti e/o latte detergente, oggi è diventato quasi impossibile ripulirci perfettamente con questi prodotti, anche quando non indossiamo makeup waterproof o long lasting. Ecco perchè, come è migliorata la qualità e la tenuta del makeup, sono nati di pari passo, prodotti in grado di togliere queste texture particolare e di ultima generazione. In particolare negli ultimi anni sta spopolando lo struccante “bifasico”. Cosa significa? Lo struccante bifasico è una particolare soluzione che comprende, per l’appunto, due fasi, una acquosa per eliminare il trucco idrosolubile, ed una oleosa per eliminare il trucco liposolubile (quindi waterpoof). E’ bene usare questo tipo di soluzione al posto dei soli oli (tipo olio di cocco) perchè il contorno occhi, nel particolare, ha una pelle molto più sottile del restante viso e quindi ha bisogno di meno idratazione, ragion per cui, se ci mettete un olio, che invece ha un forte potere idratante, è incompatibile con la pelle della zona e, invece di fare effetto antiage sarà invece artefice dell’invecchiamento precoce. Questo tipo di prodotto va utilizzato mescolando prima le due fasi (agitando la confezione), poi imbevendo un dischetto, va appoggiato sugli occhi sui quali, senza strofinare assolutamente per non creare tanti piccoli traumi alla zona delicata, va tenuto in posa per circa due minuti così che il prodotto vada a sciogliere il trucco e venga via insieme al dischetto alla sua rimozione.

Fatta questa piccola premessa, doverosa a mio avviso, partiamo con la recensione ed il bifasico in questione di cui vi parlerò oggi è il Detergente Bi-fase di Venus.

venus logo

Cosa ci dice Venus?

In un solo gesto la pelle, perfettamente struccata ritrova subito freschezza, luminosità e confort.

Il barattolo ha un pao di 12 mesi e contiene 200ml di prodotto. Il prezzo si aggira intorno ai 4,90€. Il packaging è un flacone trasparente con tappo bianco e scritte blu e bianche. La soluzione contenuta all’interno è azzurrina e blu più intenso. Il prodotto è adatto a tutti i tipi di pelle, ma io non lo consiglierei sulla pelle di tutto il viso perchè, contenendo dell’olio, sarebbe troppo grasso. Nonostante sembra un prezzo abbordabile considerando i prezzi in circolazione per questa tipologia di prodotto, il prodotto in se non mi è piaciuto molto. Il trucco non lo rimuove mai del tutto e mi tocca sempre ripassare, più dischetti ed infine anche dei cottonfiocc tra le ciglia. Non lo trovo un prodotto valido, inoltre lo sento anche leggermente aggressivo sulla mia pelle. Non credo lo ricomprerò più. Non fa per me.

bifasico venus

Consigliato? NO!

Utilizzate il bifasico? Quale utilizzate? Come vi trovate? Avete trovato il prodotto del vostro cuore, o meglio, dei vostri occhi?

Xo Xo,

Glossy Girl3

Latte Detergente Delicato – Viviverde Coop

Ciao amorine/i,

torno a parlarvi di skincare e viviverde coop anche oggi (ebbene si, ho finito i prodotti e prima di buttarli li recensisco così poi li potrò salutare con la manina dall’alto del bidone della plastica 😀 !)

Il prodotto di cui vorrei parlarvi oggi è il latte detergente dell’ormai famoso brand bio della catena di supermercati coop.

vivi verde coop

All’interno della confezione è contenuto 200ml di prodotto per un pao di 6 mesi. Non ricordo il costo, ma se non erro è sotto i 3€, forse anche intorno ai 2€. Assolutamente bio, il latte detergente si presenta come un qualsiasi latte detergente bianco, cremoso e con una delicatissima profumazione! Il packaging è una bottiglietta in plastica bianca con un adesivo su cui è rappresentata una donna, il logo del brand e dei colori azzurro e verde. Il tappo è in plastica trasparente satinata. E’ molto delicato sulla pelle, non irrita assolutamente, ne “sgrassa” eccessivamente. Aiuta a detergere l’epidermide ed è un buon alleato per la rimozione del trucco viso: per gli occhi c’è bisogno del bifasico perchè questo da solo non vi toglie neanche un granello di mascara….forse un po’ l’ombretto in polvere :/ , ma comunque con uno sfregamento che non fa assolutamente bene alla zona delicata del contorno occhi. Io lo utilizzo anche la sera quando non sono truccata prima di lavarmi il viso, in quanto è mia abitudine togliere i residui di smog e agenti atmosferici che stresserebbero ulteriormente la mia pelle, rimanendovi anche tutta la notte dove invece, è il caso che sia pulita e possa respirare, in quanto è il momento in cui avviene il ricambio cellulare. (Si lo so.. che ho scritto? L’italiano oggi mi ha abbandonata >_<!)

viviverde latte det

Mi piace come prodotto, lo trovo delicato, low cost e di facile reperibilità (ovviamente per chi ha un ipercoop vicino)!

Consigliato? SI!

Avete provato questo latte detergente? Come vi siete trovate? Cosa utilizzate per struccarvi?

Xo Xo,

Glossy Girl3

Crema viso – Viviverde Coop

Ciao amorine/i,

torniamo a parlare di skincare e creme per il viso. In particolare, chi mi segue sempre lo sa, io ho la pelle mista e impura e sono alla costante dicerca di qualcosa di bio, possibilmente low cost e di facile reperibilità (lo so, voglio pure una fetta di… :D) ! Così nella mia ossessiva ricerca mi sono imbattuta nuovamente sullo stand di viviverde alla coop alla ricerca di una crema per il viso. Tempo addietro, quando mi stavo avvicinando ai prodotti bio, avevo già provato la crema per pelli sensibili dello stesso marchio e devo dire che non mi era dispiaciuta affatto, nonostante l’opposto di ciò che cercavo: il segreto? Avevo travasato il tubetto in una jar normalissima di crema da 50ml e l’avevo alleggerito con un cucchiaio di gel d’aloe pure… la mia pelle aveva avuto un giovamento visibile, perciò promossa  a pieni voti!

vivi verde coop

Quando ho visto poi che lo stesso brand proponeva anche una versione già più “legeresse” per il mio tipo di pelle ho voluto per forza provarla e così eccovi la mia recensione!

Il tubetto contiene per entrambe le creme 50ml ed ha un PAO di 6 mesi. Il pezzo è di 3,50€ ca. Il packaging è un tubetto con erogatore molto pratico, ma a differenza dei tubetti non si può spremere fino all’osso, ne si può ripulire bene bene con il dito quindi presumo rimane un po’ di prodotto inutilizzato al momento che “sembra” sia finito. Il tappo è trasparente e le scritte sui due tubetti sono “verde lime” per la versione pelli miste e “rosa” per la versione pelli sensibili. La consistenza di entrambe le creme è molto diversa, parliamo di un gel nel primo caso e di una crema bianca, corposa ma non troppo, per la seconda.

La profumazione è molto fresca e delicata per nulla fastidiosa ed entrambe le creme sono facilmente assorbibili, ovviamente il gel si assorbe più rapidamente. Sono entrambi ottimi prodotti.

Purtroppo ho usato quella per pelli sensibili 3 anni fa, ancor prima di aprire il blog, e capirete che per ovvi motivi il packaging da fotografare non è altri che un ricordo! Accontentatevi dell’ultima arrivata per pelli normali e miste!

Viviverde crema gel

Consigliata? SI!

Cosa ne pensate di queste creme? Come vi trovate? Preferite più la prima o la seconda? Avete provato anche voi ad alleggerire qualche crema con il gel d’aloe?

Xo Xo,

Glossy Girl3

 

Detergente Intimo – Mil Mil

Ciao amorine/i,

torno a parlarvi di Mil Mil e l’ultimo prodotto che mi è stato inviato per la nostra collaborazione.

brand_import_milmil

Il prodotto in questione è il detergente intimo ipoallergenico. Purtroppo non ho trovato il prodotto sul sito Mil Mil quindi passerò direttamente al cuore della recensione.

Mil Mil detergente

Il packaging è una busta maxi risparmio rossa contenente 500ml di prodotto. Non so dirvi il suo prezzo, ma il suo PAO è di 12 mesi. Sulla busta ci sono le scritte bianche che attestano che il prodotto non contiene SLES, coloranti, allergeni, alcool, parabeni, siliconi e peg. E’ richiudibile tramite un tappino bianco all’estremità sinistra. Onestamente non posso consigliarvi o meno questo prodotto per l’igiene intima perchè non l’ho usato come tale. Avendo un ph molto delicato nel mio intimo, prefisco usare sempre detergenti intimi collaudati e stracollaudati (vedi saugella) e sono un po’ scettica sui detergenti da supermercato dopo l’ultima irritazione che mi hanno fatto venire che mi ha fatto penare per ben 2 mesi…indi per cui, quando ho ricevuto questo prodotto ho pensato.. e mo che me ne faccio? Poi il lampo di genio. Ho travasato un po di prodotto in un piccolo dispencer da viaggio da 100ml e mi sono ricordata che con i detergenti intimi ci si può anche lavare il viso essendo detergenti delicati e devo dire che ha funzionato. La consistenza è molto delicata e tipo un gel aranciato. Sulla pelle rilascia pochissima schiuma e non è per niente aggressivo. Non “sgrassa” la pelle, ma la lava e le da quasi un leggero nutrimento. Mi piace veramente tanto!

Consigliato? SI!

Voi avete provato questo prodotto? Come vi siete trovati? Sapete dirmi il prezzo?

Xo Xo,

Glossy Girl3