Anthelios XL 50+ – La Roche-Posay

Ciao amorine/i,

Oggi torno ancora una volta a parlarvi di solari. Immagino i vostri commenti: “Ma come? Ancora? L’estate non è finita? A cosa serve?” Dovete sapere che è bene mettere una spf tutto l’anno per proteggere la propria pelle dal sole. Il sole dei giorni nostri ormai, è un sole “malato” e molto dannoso per la nostra pelle ed il nostro viso ne è esposto praticamente sempre. E’ bene mettere quindi ogni giorno la protezione solare, sia d’inverno che d’estate indistintamente, come indistintamente nei giorni di sole o di pioggia. Meglio ancora uno schermo totale da +50 così da potersi difendere e in più prevenire l’invecchiamento precoce della pelle.

Il solare protagonista di quest’articolo, infatti, è specifico per il viso e vi parlerò in particolare della crema solare Anthelios XL de La Roche-Posay.

la roche posay logo

Cosa ci dice La Roche-Posay?

Molto resistente all’acqua. Senza parabeni.
Non comedogena. Testata sotto controllo dermatologico.

La crema ha un costo di 19,90€ (a seconda del rivenditore) ed è venduta principalmente in farmacie e parafarmacie. Contiene 50ml di prodotto ed ha un PAO di 12 mesi. E’ Contenuta in una scatola di cartone bianco e arancio tipico del brand. La scatola è caratterizzata da una striscia colorata del colore della linea di appartenenza, in questo caso blu. Il suo packaging invece è un tubetto con un erogatore e tappo trasparente. Personalmente preferisco usare, quanto più possibile prodotti bio per il mio viso che soffre di punti neri e comedoni, ma quando si tratta di protezione solare non scherzo e voglio il meglio perchè la protezione solare è necessaria per prevenire l’invecchiamento precoce della pelle ed il viso è la prima parte che ne ha più bisogno perchè è la parte che invecchia prima e che mostra più le rughe! Motivo per cui io la crema per il viso preferisco utilizzarla di una protezione più alta rispetto al corpo e questa crema in particolare, la utilizzo durante tutto l’anno SEMPRE ogni mattina da applicare sotto al fondotinta… E’ un ottima crema leggera e di rapido assorbimento, non ingrassa la pelle, ma penso che appena mi finirà proverò il “tocco leggero” che sarebbe più indicata per la mia pelle (quando l’ho acquistata non sapevo dell’esistenza dell’altra!). L’unica pecca, se così si può dire, è che quando la si applica dopo la crema per il viso bisogna aspettare che la prima crema sia asciutta perfettamente altrimenti questa tenderà a fare dei piccoli rivolini bianchi non propriamente belli da vedere ^^”

Viso Anthelios

Io personalmente questa crema la utilizzo al mare non solo sul viso, ma anche su zone delicate su cui è necessario lo schermo totale come nei, cicatrici da intervento chirurgico o tatuaggi…

Consigliata? SI!

Utilizzate la crema protettiva d’inverno? Quale utilizzate? Come combattete l’invecchiamento precoce della pelle? Come vi siete trovati con questa crema? Preferite l’altra?

Xo Xo,

Glossy Girl3

Annunci

HJdrata Jaluronico – Helan

Ciao amorine/i,

in questo periodo estivo complici caldo e abbronzatura ci trucca sempre meno e più leggero, motivo per cui ultimamente pare che nelle recensioni sto in fissa con la skin care xD Beh magari anche un po’ sarà per quello @:)

Il prodotto di cui vorrei parlarvi oggi è lo Hjdrata Jaluronico Filler superidratante concentrato viso contorno occhi e labbra di Helan. Insomma un tuttofare.

helan-logo

Cosa ci dice Helan?

Il Filler superidratante concentrato è una specialità particolarmente ricca formulata con un esclusivo pool di principi attivi che, agendo in sinergia, danno nuova consistenza al viso e al contorno occhi e labbra. Idrata, nutre e “colma” a fondo le piccole rughe avvalendosi di un’azione di riempimento del tutto naturale.

Il prodotto contenuto è di 15ml per un PAO di 12 mesi. Il costo dovrebbe aggirarsi intorno ai 15,90€, io l’ho preso l’anno scorso nella rivista “Viver Sani e Belli” se non sbaglio, che ha riproposto anche quest’anno. E’ un prodotto italiano.

contorno occhi helan

Il packaging è un tubetto bianco con scritte verdi e la scritta Jaluronico è azzurrina come alcune bollicine raffigurate che richiamano “l’idratazione” che il prodotto promette. Sul pack sono anche raffigurate alcune foglioline verdi, che dovrebbero ritrarne invece la naturalezza. Il tubetto ha un comodo erogatore bianco all’estremità e un tappo argentato. Il prodotto è di colore bianco ed ha una consistenza molto fluida che permette di usare pochissimo prodotto in quanto si stende molto facilmente. E’ di rapido assorbimento. L’inci non sembra male, privo di siliconi e parabeni è quasi tutto verde con solo pochi ingredienti gialli:

inci hjdrata jaluronico helan

Fonte: shop.naturasi.it

Utilizzo questa crema da più di 6 mesi ormai, mi piace molto, la trovo leggera e la utilizzo anche intorno alle labbra. Non noto grandi risultati, ma nemmeno la pelle più invecchiata quindi come “rallentatore” dovrebbe essere un buon alleato. Inoltre ha un profumino carino che non guasta.

Consigliata? SI!

Avete provato questo contorno occhi? Come vi trovate? Cosa ne pensate dell’inci?

Amoriniiii per adesso è tutto io vado in ferieeeee ci si legge a settembre!!!!! Buone vacanze a tuttiiiii

Xo Xo,

Glossy Girl3

Detergente Bi-Fase – Venus

Ciao amorine/i,

oggi parliamo di struccaggio, in particolare degli occhi. Le più assidue “truccatrici” sapranno che struccare gli occhi con gli stessi prodotti per il viso è pressochè impossibile. Se anni fa riuscivano tranquillamente a struccarci con salviettine struccanti e/o latte detergente, oggi è diventato quasi impossibile ripulirci perfettamente con questi prodotti, anche quando non indossiamo makeup waterproof o long lasting. Ecco perchè, come è migliorata la qualità e la tenuta del makeup, sono nati di pari passo, prodotti in grado di togliere queste texture particolare e di ultima generazione. In particolare negli ultimi anni sta spopolando lo struccante “bifasico”. Cosa significa? Lo struccante bifasico è una particolare soluzione che comprende, per l’appunto, due fasi, una acquosa per eliminare il trucco idrosolubile, ed una oleosa per eliminare il trucco liposolubile (quindi waterpoof). E’ bene usare questo tipo di soluzione al posto dei soli oli (tipo olio di cocco) perchè il contorno occhi, nel particolare, ha una pelle molto più sottile del restante viso e quindi ha bisogno di meno idratazione, ragion per cui, se ci mettete un olio, che invece ha un forte potere idratante, è incompatibile con la pelle della zona e, invece di fare effetto antiage sarà invece artefice dell’invecchiamento precoce. Questo tipo di prodotto va utilizzato mescolando prima le due fasi (agitando la confezione), poi imbevendo un dischetto, va appoggiato sugli occhi sui quali, senza strofinare assolutamente per non creare tanti piccoli traumi alla zona delicata, va tenuto in posa per circa due minuti così che il prodotto vada a sciogliere il trucco e venga via insieme al dischetto alla sua rimozione.

Fatta questa piccola premessa, doverosa a mio avviso, partiamo con la recensione ed il bifasico in questione di cui vi parlerò oggi è il Detergente Bi-fase di Venus.

venus logo

Cosa ci dice Venus?

In un solo gesto la pelle, perfettamente struccata ritrova subito freschezza, luminosità e confort.

Il barattolo ha un pao di 12 mesi e contiene 200ml di prodotto. Il prezzo si aggira intorno ai 4,90€. Il packaging è un flacone trasparente con tappo bianco e scritte blu e bianche. La soluzione contenuta all’interno è azzurrina e blu più intenso. Il prodotto è adatto a tutti i tipi di pelle, ma io non lo consiglierei sulla pelle di tutto il viso perchè, contenendo dell’olio, sarebbe troppo grasso. Nonostante sembra un prezzo abbordabile considerando i prezzi in circolazione per questa tipologia di prodotto, il prodotto in se non mi è piaciuto molto. Il trucco non lo rimuove mai del tutto e mi tocca sempre ripassare, più dischetti ed infine anche dei cottonfiocc tra le ciglia. Non lo trovo un prodotto valido, inoltre lo sento anche leggermente aggressivo sulla mia pelle. Non credo lo ricomprerò più. Non fa per me.

bifasico venus

Consigliato? NO!

Utilizzate il bifasico? Quale utilizzate? Come vi trovate? Avete trovato il prodotto del vostro cuore, o meglio, dei vostri occhi?

Xo Xo,

Glossy Girl3

Crema viso – Viviverde Coop

Ciao amorine/i,

torniamo a parlare di skincare e creme per il viso. In particolare, chi mi segue sempre lo sa, io ho la pelle mista e impura e sono alla costante dicerca di qualcosa di bio, possibilmente low cost e di facile reperibilità (lo so, voglio pure una fetta di… :D) ! Così nella mia ossessiva ricerca mi sono imbattuta nuovamente sullo stand di viviverde alla coop alla ricerca di una crema per il viso. Tempo addietro, quando mi stavo avvicinando ai prodotti bio, avevo già provato la crema per pelli sensibili dello stesso marchio e devo dire che non mi era dispiaciuta affatto, nonostante l’opposto di ciò che cercavo: il segreto? Avevo travasato il tubetto in una jar normalissima di crema da 50ml e l’avevo alleggerito con un cucchiaio di gel d’aloe pure… la mia pelle aveva avuto un giovamento visibile, perciò promossa  a pieni voti!

vivi verde coop

Quando ho visto poi che lo stesso brand proponeva anche una versione già più “legeresse” per il mio tipo di pelle ho voluto per forza provarla e così eccovi la mia recensione!

Il tubetto contiene per entrambe le creme 50ml ed ha un PAO di 6 mesi. Il pezzo è di 3,50€ ca. Il packaging è un tubetto con erogatore molto pratico, ma a differenza dei tubetti non si può spremere fino all’osso, ne si può ripulire bene bene con il dito quindi presumo rimane un po’ di prodotto inutilizzato al momento che “sembra” sia finito. Il tappo è trasparente e le scritte sui due tubetti sono “verde lime” per la versione pelli miste e “rosa” per la versione pelli sensibili. La consistenza di entrambe le creme è molto diversa, parliamo di un gel nel primo caso e di una crema bianca, corposa ma non troppo, per la seconda.

La profumazione è molto fresca e delicata per nulla fastidiosa ed entrambe le creme sono facilmente assorbibili, ovviamente il gel si assorbe più rapidamente. Sono entrambi ottimi prodotti.

Purtroppo ho usato quella per pelli sensibili 3 anni fa, ancor prima di aprire il blog, e capirete che per ovvi motivi il packaging da fotografare non è altri che un ricordo! Accontentatevi dell’ultima arrivata per pelli normali e miste!

Viviverde crema gel

Consigliata? SI!

Cosa ne pensate di queste creme? Come vi trovate? Preferite più la prima o la seconda? Avete provato anche voi ad alleggerire qualche crema con il gel d’aloe?

Xo Xo,

Glossy Girl3

 

Detergente Intimo – Mil Mil

Ciao amorine/i,

torno a parlarvi di Mil Mil e l’ultimo prodotto che mi è stato inviato per la nostra collaborazione.

brand_import_milmil

Il prodotto in questione è il detergente intimo ipoallergenico. Purtroppo non ho trovato il prodotto sul sito Mil Mil quindi passerò direttamente al cuore della recensione.

Mil Mil detergente

Il packaging è una busta maxi risparmio rossa contenente 500ml di prodotto. Non so dirvi il suo prezzo, ma il suo PAO è di 12 mesi. Sulla busta ci sono le scritte bianche che attestano che il prodotto non contiene SLES, coloranti, allergeni, alcool, parabeni, siliconi e peg. E’ richiudibile tramite un tappino bianco all’estremità sinistra. Onestamente non posso consigliarvi o meno questo prodotto per l’igiene intima perchè non l’ho usato come tale. Avendo un ph molto delicato nel mio intimo, prefisco usare sempre detergenti intimi collaudati e stracollaudati (vedi saugella) e sono un po’ scettica sui detergenti da supermercato dopo l’ultima irritazione che mi hanno fatto venire che mi ha fatto penare per ben 2 mesi…indi per cui, quando ho ricevuto questo prodotto ho pensato.. e mo che me ne faccio? Poi il lampo di genio. Ho travasato un po di prodotto in un piccolo dispencer da viaggio da 100ml e mi sono ricordata che con i detergenti intimi ci si può anche lavare il viso essendo detergenti delicati e devo dire che ha funzionato. La consistenza è molto delicata e tipo un gel aranciato. Sulla pelle rilascia pochissima schiuma e non è per niente aggressivo. Non “sgrassa” la pelle, ma la lava e le da quasi un leggero nutrimento. Mi piace veramente tanto!

Consigliato? SI!

Voi avete provato questo prodotto? Come vi siete trovati? Sapete dirmi il prezzo?

Xo Xo,

Glossy Girl3

 

Fondotinta Lifting Anti-età

Ciao amorini!!!

Oggi vorrei parlarvi dell’ultimo prodotto che mi è stato inviato per la collaborazione con Phitofarma: il fondotinta lifting anti-età della linea Studio Makeup.

phitofarma logo

Cosa ci dice Phito Studio?

Dona un immediato effetto lifting con la sua texture morbida e cremosa che distende le rughe e uniforma l’incarnato.
elevata copertura si applica con SPUGNETTA O PENNELLO MARTORA N. 14

Cosa ci dice StockMakeup? (sito su cui è possibile acquistare)

Un trucco immediato effetto giovinezza con principi attivi energizzanti “Anti-Age”. Morbido e cremoso leviga le piccole rughe e cancella visibilmente i segni della stanchezza, restando inalterato tutto il giorno.

Capacità di copertura è del 20-50%. Questo fondotinta è stato creato per le pelli mature, donando un aspetto vivo e lucido.

La confezione contiene 30ml di prodotto per un prezzo di 22€ (su stockmakeup, non ho trovato altrove).

Sono disponibili 7 tonalità:

colori

Fonte: phitofarma.it

1 Avorio

2 Naturale Chiaro

3 Naturale

4 Beige Chiaro

5 Beige Soft

6 Beige

10 Luna

Il packaging è un flacone trasparente da cui è possibile vedere il contenuto, con su le scritte nere di brand e info. E’ possibile prelevare il prodotto tramite un comodo erogatore bianco, questo erogatore consente di prenderne la giusta quantità. Il tappo che “copre” questo erogatore è trasparente.

fondo

Fonte: phitofarma.it

A me è stato inviato un tester e non la full size, motivo per cui non posso farvi vedere la foto del packaging originale, ma solo del tester. Abbiate pazienza!

phito fondo

Il fondo è fluido e della consistenza giusta. Si stende sulla pelle che è un piacere e non è necessario lavorarlo molto per ottenere la giusta coprenza. E’ possibile in ogni caso stratificarlo per aggiungere coprenza in caso di cicatrici o imperfezioni più evidenti, altrimenti la coprenza è già sufficiente con una sola passata. Trovo perfetto questo fondo in particolare per i trucchi fotografici o sposa, in quanto rende la pelle davvero “un velluto” e l’effetto lifting è evidentissimo, nonostante sia comunque naturale e non faccia assolutamente l’effetto mascherone sul viso. Dura tantissimo, ma è consigliabile fissarlo con una cipria che dopo un po’ di ore bisognerà andare a ritoccare altrimenti il fondo andrà via via a lucidare il viso. Trovo che sia un fondotinta stupendo, assolutamente professionale, mi piace tantissimo!

phito fondo swatch

Swatch..

Consigliato? SI!

Avete provato questo fondotinta? Come vi siete trovate? Cosa ne pensate?

Xo Xo,

Glossy Girl3

My Foundation, Fondotinta Effetto Naturale – Astra Makeup

Ciao Amorine/i,

benritrovate con una nuova recensione! Il prodotto protagonista è il My Foundation che Astra Makeup mi ha inviato per testare! Ed eccoci qui a parlarne!

astra

Cosa ci dice Astra Makeup?

È il nuovo fondotinta professionale che basandosi su una sensazionale tecnologia “tono su tono” adatta i suoi pigmenti al colore naturale di ogni pelle, dalla più chiara alla più scura. La sua formulazione leggera e impalpabile nasconde le macchie e i segni di stanchezza, idrata e uniforma. È un fondotinta dalla texture morbida e scorrevole particolarmente semplice da stendere che regala un effetto photoshop luminoso e vellutato senza che la pelle del viso diventi lucida col passare delle ore. La presenza di Vitamina E, di olio di Jojoba e del filtro solare UVB aggiunge un’intensa azione idratante e anti-age particolarmente adatta a proteggere il viso dalle aggressioni dell’ambiente esterno. Le 12 nuances di My Foundation sono così fedeli alle tonalità naturali della pelle che garantiscono la giusta copertura senza appesantire i tratti del viso con il risultato di sublimare il colore dell’incarnato.

Nel tubetto vi è contenuto 30ml di prodotto ed ha un PAO di 12 mesi. Il prezzo è di circa 5€. Il packaging è un tubetto nero con le scritte bianche e una fascia che dovrebbe rappresentare indicativamente il colore del fondo contenuto.

my foundation astra 1

La descrizione del prodotto dice che sono disponibili 12 nuance, ma ne sono riportate 16! Una bella scelta di colori in cui non trovare il vostro è quasi impossibile:

Fonte: astramakeup.com

Fonte: astramakeup.com

01 Avorio

02 Naturale

03 Miele

04 Beige

05 Beige Dorè

06 Creola

07 Soft

08 Clay

09 Brown

10 Sand

11 Desert

12 Mud

13 Beige Rosè

14 Deep Beige

15 Skin

16 Caramel

La consistenza del fondo è setosa e si stende bene sulla pelle ossidandosi subito e minimizzando imperfezioni e pori. Il colore che mi è stato inviato è lo 07 soft, che purtroppo, per la mia pelle bianco latte è troppo rosa, ma niente paura, lo mischio con un altro fondo liquido che ha più o meno la stessa texture ed il gioco è fatto… la tonalità perfetta della mia pelle è raggiunta!

Swatch 07

Swatch 07

Per farlo durare il più possibile è necessario fissarlo con una cipria in polvere. La coprenza è media, uniforma l’incarnato senza creare il mascherone, il che è l’ideale, ma in tutti i fondi… meglio qualcosa di più leggero e coprire le imperfezioni maggiori in modo localizzato con un correttore ad alta coprenza, che cospargersi la faccia di calcestruzzo e uscire di casa!

Mi piace molto questo fondo e penso che lo ricomprerei, ma della colorazione giusta già che ci sono!

Consigliato? SI!

Avete provato questo fondo? Come vi siete trovate? Che tipo di coprenza preferite?

Xo Xo,

Glossy Girl3